fbpx

Comitato Genitori Bambini Cardiopatici

Dal 2017 il Comitato opera all'interno dell’Associazione

“Il Comitato deve la sua forza ai genitori, vero e proprio motore di tutte le iniziative di raccolta fondi e di sensibilizzazione che vengono realizzate, grazie alla collaborazione di amici sostenitori. Lo scopo che ci lega è migliorare la qualità di vita dei nostri figli sia all’interno dell’ospedale sia l’esterno, nella quotidianità.”

All’interno dell’Associazione onlus “Un Battito di Ali” il 23 Febbraio nasce il Comitato dei Genitori dei Bambini Cardiopatici.
Il Comitato non persegue finalità di lucro, ha una struttura democratica ed è un organo autonomo, indipendente da ogni organizzazione o movimento politico.
Il Comitato deve la sua forza ai genitori , vero e proprio motore di tutte le iniziative di raccolta fondi e di sensibilizzazione che vengono realizzate , grazie alla collaborazione di amici sostenitori. Lo scopo che ci lega è migliorare la qualità di vita dei nostri figli sia all’interno dell’ospedale sia l’esterno, nella quotidianità.
Tantissime attività realizzate e in programma, tutte diverse ma accumunate dallo stesso spirito di solidarietà: cercare di superare insieme gli ostacoli che le famiglie che affrontano una patologia cronica possono incontrare. Siamo certi che la partecipazione attiva di chi ha provato e prova l’ìesperienza sulla propria pelle sia importante affinché l’attenzione nei confronti di queste malattie non rimanga una prerogativa degli addetti ai lavori ma possa favorire l’interesse comune di tutta la società.
IL Reparto Cardiochirurgia e Cardiologia pediatrica e congenita degli Ospedali Riuniti di Ancona oltre ad essere il Centro di Riferimento Regionale per il trattamento delle cardiopatie congenite, risponde anche alle esigenze delle regioni limitrofe con le quali ha da tempo stabilito contatti e percorsi di cura ed assistenza. Le regioni che afferiscono principalmente sono l’Abruzzo, l’Umbria, il Molise, la Puglia e il Friuli Venezia Giulia, regione con la quale è stata instaurata una collaborazione per il trattamento dei pazienti congeniti adulti. Proprio per la qualità dei risultati cardiochirurgia il Reparto di Cardiochirurgia e Cardiochirurgia pediatrica e congenita di Ancona è divenuto punto di riferimento sia a livello Nazionale che Internazionale.
Il Comitato genitori dei genitori dei Bambini cardiopatici è composto da tantissime famiglie provenienti da diverse regioni italiane.
“Non abbiamo scelto il nostro cuore… ma abbiamo scelto a chi affidarlo”
Valentina Felici
Presidente Comitato Genitori